Sacerdoti della Diocesi di Treviso concelebrano nel Santuario